Israel nwo hamas nuclear attac

al Direttore Generale di youtube! ] anche se tu sei una strega voodoo, che ti mangi i tuoi bambini, sull'altare di Satana della CIA, oppure, se tu credi di essere una santa? Questo non vuol dire, che io posso cambiare atteggiamento, contro di te, dato che tu rappresenti, comunque, il Nuovo Ordine Mondiale! Unius REI non ha programmato di fare del male ai satanisti, o qualche figlio del demonio qualsiasi, QUINDI, chi accetta la mia legge? non sarà danneggiato!! Ma se tu credi che tra di noi c'è qualcosa di personale? TU NE RIMARRAI DANNEGGIATA! NO! TRA DI NOI NON C'è NULLA DI PERSONALE, è TUTTO TRANQUILLO! ED IO TI CHIEDO DI STARE AL MIO GIOCO! SE, MI FAI DEL BENE I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL BENE, SE MI FAI DEL MALE? I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL MALE!
=================
quella troia strega di youtube Direttore? mi voleva dare la sua passera, ma, io ho detto: "della tua vagina 666? io non so che farmene!" così lei per dispetto ha rimosso(RENDENDOLI INVISIBILI A TUTTI) i miei commenti soffocandoli nei suoi filtri! PERCHé NESSUNO DI VOI PUò CREDERE ALLA SPIEGAZIONE CHE IL NUOVO ORDINE MONDIALE HA COSì PAURA DEI MIEI COMMENTI, PERCHé STA PER MORIRE!
Mr Universal Metaphisics Unius REI
per favore qualcuno risponda per me! I SERVIZI SEGRETI SAUDITI MI HANNO BLOCCATO L'ACCESSO A QUESTO MIO VIDEO ] [ in youtube mi stanno impedendo di poter rispondere a questo musulmano +Amr Ibrahim  e questa è la seconda volta che io vengo bloccato, dai servizi segreti sauditi, ed ora è la terza volta che devo riavviare firefox, per riaccreditarmi in google! IO HO IMPOSTATO LA OPZIONE DI NON TRACCIAMENTO, QUINDI IL BROWSER MI COSTRINGE A FARE L'ACCESSO DEL DOPPIO PASSAGGIO TUTTE LE VOLTE CHE VENGO BLOCCATO, ma, io volevo dire a lui +Amr Ibrahim  soltanto che, COME SI FA A UCCIDERE QUALCUNO(pena di morte per apostasia) O A TRATTARE COME TRADITORE, UN MUSULMANO CHE CERCA DI SERVIRE DIO: SOMMA VIRTù, DECIDENDO DI DIVENTARE CRISTIANO! in questo modo la reciprocità viene a mancare e questo rende inevitabile la guerra. Ecco perché loro hanno fatto diventare Islam un satanismo che deve essere distrutto! ma, io eviterò di portare questo commento inutilmente per la terza volta sotto il video perché certamente firefox si bloccherebbe nuovamente!
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi! https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
Mr Universal Metaphisics Unius REI
SAUDI TURCHIA ARABIA ERDOGAN SHARIA 666 ONU ISIS SPA FED 322 BUSH LA BESTIA
my holy JHWH ] [ io sto armeggiando con la mia excalibur ed il mio shofar, con sistematicità, e se lascio migliaia di cadaveri e decine di migliaia di feriti a morte dietro le miei spalle? questo non potrebbe mai essere colpa mia!
ADSENSE: CERTO IO VI VEDRò MORIRE DI MORTE DRAMMATICA CON TUTTI I VOSTRI COMPLICI FINO A RAGGIUNGERE ROTHSCHILD SPA FED SPA IMF: 1. MI AVETE SEMPRE RUBATO TUTTI I SOLDI DELLA PUBBLICITà DI BLOGSPOT 110 SITI? MAI AVUTO UN SOLO CENTESIMO! 2. PROPRIO VOI AVETE UCCISO 3,5 MILIONI DI MARTIRI CRISTIANI IN SIRIA ED IRAQ, IN TUTTA LA LEGA ARABA SHARIA, ED ORA VOLETE NASCONDERE, anche, SOTTO LA SABBIA IL LORO SANGUE! CHE VOI POSSIATE ESSERE TUTTI DISTRUTTI DALL'IRA DI DIO PRIMA DI SCENDERE ALL'INFERNO! amen.
Google does not allow the monetization of content that may be sensitive, tragic, or hurtful. While we believe strongly in the freedom of expression and offer broad access to content across the Web without censoring search results, we reserve the right to exercise discretion when reviewing sites and determining whether or not we are able to provide a positive user experience delivering contextually targeted ads to a site with this type of content.
Violazione spiegazione. VIOLENZA / GORE: Come stabilito dal regolamento del programma, ai publisher AdSense non sono autorizzati a pubblicare annunci Google su pagine con contenuti violenti o inquietanti, compresi i siti con testo cruenti o le immagini. Maggiori informazioni su questa politica può essere trovato nel nostro Centro assistenza (https://support.google.com/adsense/answer/1348688?utm_source=crs&utm_medium=email&utm_campaign=notificationhl=en&answer=105954 ).
Google non consente la monetizzazione dei contenuti che possono essere sensibili, tragico o dannoso. Mentre noi crediamo fortemente nella libertà di espressione e di offrire un ampio accesso ai contenuti attraverso il Web, senza censurare i risultati di ricerca, ci riserviamo il diritto di esercitare discrezionalità in sede di revisione siti e determinare se o non siamo in grado di fornire un'esperienza utente positiva consegna con targeting contestuale annunci a un sito con questo tipo di contenuto. For more information, please review Google’s program policies. This is a warning message to alert you that there is action required to bring your AdSense account into compliance with our AdSense program policies. We’ve provided additional details below, along with the actions to be taken on your part.
Affected website: israeljhwh.blogspot.com.br
Example page where violation occurred: http://israeljhwh.blogspot.com.br/2015/11/amen-gloria-ti-senor-jesus.html
TUTTI I GOVERNI GUIDATI DA LOBBY DI USURAI MASSONI BANCHIERI ROTHSCHILD SPA 666, SONO UN CRIMINE DI SATANISMO ASSOLUTO, E QUESTA PORTAEREI ERA IMPEGNATA IN ESERCITAZIONI, CON I DISCHI VOLANTI ALIENI, QUANDO DIEDE L'ORDINE DI ABBATTERE IL DC10 SUI CIELI DI USTICA, PERCHé, IL DC10 ERA IN RITARDO SULLA SUA ROTTA E AVEVA VISTO QUELLO CHE NON DOVEVA VEDERE: SIA BENEDETTO DA DIO CHI PUò ABBATTERE QUESTA PORTAEREI DEL DEMONIO!  ] Portaerei francese si sta dirigendo verso il Golfo PersicoLa portaerei “Charles de Gaulle” della marina francese, che ha assunto il comando delle operazioni navali della coalizione internazionale che sta combattendo contro l’ISIS (DAESH), ha lasciato il Mediterraneo orientale e si sta dirigendo verso il Golfo Persico: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tkdTvf8m
David Hur, My dear friend. We christian are one big family.Share my video with family,friends & church members(church web site)! (missionary training) This video revives your passion for Christ. Don't miss this.
uniusrei2
CINA ] [ potrebbe essere costruito tutto sulla sabbia, senza giustizia sociale, senza stato laico, senza un potere forte di tipo centrale e piramidale, se le sturtture dello Stato non sono efficaci poi, il progresso economico non potrà mai essere solido! quindi è indispensabile fortificare l'esercito di questi Paesi Africani! [ Cina investirà in Africa 74 miliardi di dollari ] quindi è autolesionistico, fare investimenti, se gli Stati africani non corrispondo a questi precisi orientamenti!  http://it.sputniknews.com/mondo/20151208/1689413/Cina-Africa-investimenti.html#ixzz3tlqU2H8D

i wahhabiti salafiti sono rivelati perfettamente in ISIS, 6 DIC. Duro attacco del governo tedesco all'Arabia Saudita sul fronte della lotta al terrorismo, che arriva dal vicecancelliere Sigmar Gabriel: "Deve essere chiaro all'Arabia Saudita che il tempo di guardare lontano è finito, le moschee wahabite sono finanziate in tutto il mondo dai sauditi ed in Germania, molti islamisti che rappresentano una minaccia per la sicurezza vengono da quelle comunità", ha detto il n.2 della cancelleria in un'intervista alla Bild.
L'esclusione della Russia dal G8 non è stata una decisione troppo lungimirante, ritiene il vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel. E' intervenuto a favore della "fine del periodo di raffreddamento nei rapporti con la Russia."
Sigmar Gabriel, ministro dell'Economia e dell'Energia e vice cancelliere della Germania, si è espresso a favore del "disgelo" delle relazioni con la Federazione Russa.
"Sono per la fine del periodo di raffreddamento nei rapporti con la Russia", — ha detto il politico in un'intervista al giornale "Bild am Sonntag": http://it.sputniknews.com/politica/20151206/1673930/G8-Gabriel-Steinmeier-Diplomazia-Siria-Ucraina-Donbass.html#ixzz3tYrptp3D
Ecco perchè la guerra al Daesh non è una priorità. 11:31 06.12.2015. Dopo la strage di Parigi in molti sono tornati a scoprire l’orrore dello Stato Islamico (Daesh) con Hollande che giura di volerlo annientare e Obama che gli promette supporto incondizionato. Eppure gli Usa e i loro alleati continuano a rimanere alleati di paesi come la Turchia e l’Arabia Saudita che finanziano lo stesso Isis (Daesh), al punto che combattere lo Stato Islamico (Daesh) senza rompere con i suoi finanziatori suona come una autentica presa in giro. Se come dicono Hollande e Obama sconfiggere l'abominio del Daesh dovrebbe essere la priorità, allora come è possibile che non venga presa alcuna misura nei confronti dei paesi che continuano ad avvantaggiarlo sul campo? La cosa a ben guardare sembra più semplice e paesi come gli Stati Uniti che tendono a essere chiamati in causa come il paese riferimento globale cominciano a coprirsi di ridicolo nel sostenere di voler fare una guerra senza quartiere all'Isis (Daesh) e nel contempo a sostenere che il governo di Assad e la Russia rafforzano l'Isis (Daesh) combattendo contro i ribelli. Si tratta di affermazioni prive di ogni logica anche perchè tra i ribelli siriani si trovano anche i membri della branca siriana di Al Qaeda, Al-Nusra, che ha ricevuto armi e appoggio proprio da quei paesi come Arabia Saudita e Turchia che sulla carta sono nostri alleati. La cosa incredibile è che a Washington decidono gli amici e i nemici e tutti i media si allineano di conseguenza, con la realtà che finisce come sempre in secondo piano. Così dobbiamo sentirci dire quotidianamente che la Russia è un paese aggressivo e dittatoriale quando siamo alleati di paesi come la Turchia che arrestano sistematicamente membri dell'opposizione, opprimono minoranze (vedi i curdi) e nemmeno riconoscono il genocidio degli armeni. Per non parlare del comportamento scandaloso tenuto nei confronti dell'Isis (Daesh), con migliaia di foreign fighters che hanno attraversato in lungo e in largo la Turchia potendola utilizzare come una sorta di porto franco e di porta girevole per entrare in Siria. Per non parlare dell'Arabia Saudita che governa i suoi cittadini, o forse sarebbe meglio dire sudditi, applicando le rigide regole della Sharia islamica. Di fronte all'enormità di queste ingiustizie Obama e soci continuano a parlare di Assad scaricando su di lui la colpa della nascita dello Stato Islamico (Daesh).
Eppure ora ne parlano tutti, lo Stato Islamico (Daesh) come ha potuto controllare in pochi mesi mezzo Iraq conquistando anche una città di due milioni di abitanti come Mosul? Chi ha continuato a comprare il petrolio all'Isis (Daesh)?
Si può veramente credere alle follie di Erdogan per cui sarebbe Assad a comperare il petrolio dallo Stato Islamico (Daesh)? E se anche così fosse, come mai nessuno gli chiede conto del perchè si sia sentito autorizzato a favorire in ogni modo attività ostili in un paese sovrano senza aver ricevuto alcuna autorizzazione dalle Nazioni Unite? Come si può combattere e distruggere lo Stato Islamico (Daesh) se si disconoscono il 70% delle forze che lo combattono sul terreno (Hezbollah, esercito siriano, milizie sciite)?
Insomma il Re è nudo, ancora una volta, e questa volta sarà davvero difficile per costoro lavarsi la coscienza. Lo stesso Hollande che ha l'obbligo di dare delle risposte al suo popolo ferito dall'abominio del terrorismo, potrà continuare a lungo ad allinearsi alle politiche Usa? In che modo si potranno giustificare al popolo francese ed europeo le sanzioni commerciali contro la Russia e il permanere di ottimi rapporti con un paese come la Turchia che da mesi (anni) offre un solido retroterra all'Isis (Daesh) impegnandosi invece a bombardare i curdi? http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1674019/lotta-al-Daesh-non-priorita.html#ixzz3tYtVw4m9
tutta la politica guerrafondaia della NATO! “Schieramento di armi nucleari USA e NATO peggiorerà rapporti tra Russia e Polonia” 06.12.2015. Le autorità polacche dovrebbero considerare ancora una volta la possibilità di dispiegare armi nucleari nel suo territorio, perché questa decisione può influire negativamente sulla sicurezza nazionale della Polonia e trasformarsi in una tragedia, ritiene il senatore russo Franz Klintsevich. Il possibile dislocamento di armi nucleari americane sul territorio della Polonia peggiorerà le relazioni tra Varsavia e Mosca, oltre che influenzare negativamente la sicurezza nazionale di questo Paese europeo, ha riferito a "RIA Novosti" Franz Klintsevich, vicepresidente della commissione Sicurezza e Difesa del Consiglio della Federazione (camera alta del Parlamento russo). Il vice ministro della Difesa della Polonia Tomasz Shatkowski aveva detto in precedenza che le autorità del Paese stavano prendendo in considerazione la possibilità di partecipazione al programma della NATO per la condivisione di armi nucleari: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676247/Sicurezza-Difesa-Geopolitica-Klintsevich-Shatkowski.html#ixzz3tYuTULBM
06.12.2015. Poco a poco la NATO sta acquisendo il possesso della penisola balcanica: Washington ha intenzione di inserire nell'orbita dell'influenza occidentale non solo il Montenegro, ma anche la Croazia e la Serbia, scrive la rivista “Politico”. L'invito al Montenegro di aderire dell'Alleanza Atlantica ha dimostrato che gli Stati Uniti sono passati all'offensiva nella lotta per il controllo dei Balcani con la Russia, scrive la rivista "Politico". "Lo stato delle relazioni con i Paesi dei Balcani sta diventando sempre più favorevole agli Stati Uniti, la regione è particolarmente importante sullo sfondo degli sviluppi più ampi in ambito internazionale… Le contraddizioni emergono nei Paesi in cui gli interessi di Mosca e Washington sono gli stessi, come ad esempio la Serbia e il Montenegro", — ritiene l'analista militare Igor Tabak.  protagonisti dell'ultima fase di espansione dell'Alleanza Atlantica sono stati la Croazia e l'Albania, invitati nella NATO nel 2008, aggiunge la rivista: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1675627/NATO-Montenegro-Serbia-Geopolitica-Gas-Sicurezza-Difesa-TAP-Gasdotto.html#ixzz3tYvLh9wc
06.12.2015. Una fonte turca su Twitter parlava dei piani futuri di Ankara di abbattere un aereo militare russo 6 settimane prima dell'incidente del bombardiere Su-24 in Siria, segnala il portale WikiLeaks. Il portale WikiLeaks, noto per rivelare materiali e articoli segreti, ha diffuso, con riferimento ad una fonte "insider", che le autorità turche avrebbero pianificato l'attacco contro un aereo militare russo già ad ottobre. WikiLeaks ha ricevuto l'informazione resa pubblica da Fuat Avni, pseudonimo di un personaggio influente nel governo turco che scrive su Twitter. "Il 10 ottobre, 6 settimane prima che fosse abbattuto l'aereo russo, la "gola profonda" turca su Twitter comunicava dei piani futuri di Tayip Erdogan per abbattere l'aereo," — si legge in un tweet di WikiLeaks: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1675844/Su24-Russia-Erdogan-Siria.html#ixzz3tYw0DS1A
Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”. 06.12.2015. L'Occidente si rifiuta di credere che la Turchia sia coinvolta nel business con il Daesh, tuttavia anche se si chiudono gli occhi di fronte a prove evidenti, la reputazione del figlio del presidente Erdogan parla da sola, scrive l'edizione tedesca “Handelsblatt”. Anche se sulla carta Bilal Erdogan, figlio del presidente della Turchia, abbia cercato di mantenere un curriculum impeccabile, la sua biografia è ricca di macchie molto scure, quasi a dire che le accuse russe contro di lui non sono infondate, scrive "Handelsblatt". Nel 2013 la Procura sospettava Bilal Erdogan del riciclaggio del denaro di suo padre. L'accusa era basata su un dossier, che includeva foto ed intercettazioni telefoniche tra Bilal e Recep Tayyip Erdogan. L'allora primo ministro intimava al figlio di "sbarazzarsi di tutti i soldi a casa", scrive il giornale. Nei primi mesi del 2014 è apparsa un'altra intercettazione telefonica sul pagamento di 10 milioni di dollari. Non è stato chiarito da chi provenisse il denaro. Tuttavia i media hanno ipotizzato che si trattava di tangenti in relazione alla costruzione di un gasdotto. Erdogan si era difeso dicendo che l'audio era un montaggio e "un falso sporco." A novembre il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi aveva detto che il petrolio contrabbandato dal Daesh viene trasportato si autocisterne di proprietà di Bilal Erdogan. Secondo il ministro siriano, il figlio del presidente acquistava dai jihadisti petrolio e manufatti storici. Secondo altre accuse, Bilal spediva nei Paesi asiatici il petrolio contrabbandato dalle zone occupate dai fondamentalisti in Iraq, fatto per cui i media locali lo hanno chiamato il "ministro del petrolio del Daesh." La pubblicazione fa notare che i giornali turchi ripetutamente si sono interrogati sul perchè le navi di Bilal si trovassero nelle coste siriane: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676113/Turchia-Contrabbando-Isis-Terrorismo-Asia.html#ixzz3tYwjHqJq
my JHWH ] tu lo sai che, io odio la violenza! perché, il NWO insiste a fare pressione contro di me, se non ha una speranza di potermi vicere? IO NON SONO RESPONSABILE PER MIGLIAIA DI CRIMINALI CHE FINIRANNO NELL'ABISSO, PRIMA DEL TEMPO, ANCHE QUESTA VOLTA!
========================
I SAUDITI SHARIA, PAGANO BENE ISIS SHARIA ] I terroristi del Daesh avanzano per conquistare l'Afghanistan. 06.12.2015 I fondamentalisti islamici hanno preso il controllo della parte orientale dell'Afghanistan, agendo sul modello Siria e Iraq, scrive il “Times”. Le autorità afghane affermano che i terroristi ricevono buoni finanziamenti e presto potrebbero diventare una seria minaccia. I terroristi del Daesh (denominazione araba di ISIS) hanno conquistato diversi territori nell'Afghanistan orientale, riferisce il "Times". Circa 1.600 combattenti che hanno giurato fedeltà al Daesh hanno ottenuto il controllo di gran parte di 4 distretti situati a sud di Jalalabad. Il corrispondente del Times osserva che in Afghanistan il Daesh agisce con la stessa strategia adottata in Iraq e in Siria: inizialmente fa entrare nella regione pochi militanti, dopodichè conquista territori. Si segnala che i terroristi agiscono con estrema crudeltà, ricorrendo alla tortura e alle esecuzioni di massa per chi non si sottomette: migliaia di persone sono state costrette a lasciare le proprie case. I tentativi dell'esercito afghano per frenare l'avanzata dei radicali islamici pagano un pesante tributo di sangue: fino a 500 soldati uccisi al mese.
L'avanzata del Daesh viene legata alle spaccature all'interno del movimento dei talebani e al ritiro delle truppe occidentali dall'Afghanistan. E' possibile che ex talebani, che si sono di recente uniti al Daesh, siano i responsabili della morte del nuovo leader dei talebani, il Mullah Mansour, scrive "Daily Mail". Tuttavia gli stessi talebani hanno diffuso un comunicato in cui negano la morte del loro leader: nella smentita affermano che la notizia della morte di Mullah Mansour, recentemente eletto a capo del movimento in Afghanistan, è falsa. "L'unione con il Daesh è conveniente per i talebani delusi, i talebani pakistani, oltre che per alcuni combattenti ceceni e uzbeki. Al momento non sono una minaccia internazionale come in Medio Oriente, ma possono diventarlo in tre-cinque anni," — ha detto al "Times" un diplomatico a Kabul. "Per ragioni che non comprendiamo pienamente, qui il Daesh dispone di molti soldi, molti di più dei talebani", — ha aggiunto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1674502/Terrorismo-Talebani.html#ixzz3tYyuvkd2
La Turchia ha iniziato a parlare con la Cina col linguaggio degli USA ] GLI USA HANNO IMPEDITO ALLA TURCHIA DI DIPENDERE MILITARMENTE DALLA CINA! MA, QUESTA POSIZIONE DISINTEGRERà LA LEGA ARABA CHE LA CINA, nella sua avidità, AVREBBE POTUTO PROTEGGERE! "Oggi gli Stati Uniti e l'Occidente si ritrovano in una situazione in cui di fatto sono in stato di guerra fredda con l'asse di cooperazione tra Russia e Cina. Naturalmente, in queste condizioni, l'acquisto di tecnologia cinese da parte di Ankara avrebbe messo a rischio il dominio americano nella regione turca, sul versante meridionale della NATO. Per gli americani si tratta di uno scenario altamente indesiderabile. Se, sulla base della tecnologia cinese, i turchi fossero riusciti a sviluppare il proprio sistema di difesa missilistica, non avrebbero avuto più bisogno della protezione degli Stati Uniti e a riguardo il sistema di difesa missilistico degli Stati Uniti avrebbero potuto prendere le distanze dagli americani. Gli Stati Uniti stanno ora perseguendo una politica che obblighi la Turchia a vincolarsi a loro. Sono riusciti a far saltare l'accordo con la Cina per l'acquisto di questa tecnologia": http://it.sputniknews.com/politica/20151206/1674759/Turchia-Cina-USA-difesa-missilistica.html#ixzz3tZ0PTA3B
02 dicembre 2015 Francia: scuola cattolica cancella il presepe vivente
Saint-GillesChe all’istituto “Garofani” di Rozzano – con un migliaio di alunni, dall’asilo alle superiori – abbiano cancellato il S.Natale per rimpiazzarlo con una «festa dell’inverno», è certamente sbagliato. Persino mons. Nunzio Galantino, Segretario della Cei, ha bollato la scelta come «pretestuosa e tristemente ideologica». Così come sbagliato è il fatto che alla scuola materna “Peter Pan” di Fonte Nuova si sia deciso di fare il presepe, ma senza Gesù Bambino e coi re Magi travestiti da migranti. Allo stesso modo, che alla scuola media “Montegrappa” di Romano d’Ezzelino ai canti natalizi tradizionali si sia preferito un concerto “multietnico” con prevalenza di musiche arabe ed africane, relegando soltanto a brano conclusivo «Tu scendi dalle stelle», è sicuramente un grave errore. Ovunque è la bandiera della “laicità” didattica a venir sbandierata. Ma che tutto questo avvenga in un istituto cattolico, è davvero il colmo!
Invece è accaduto, presso la scuola diocesana «Li Cigaloun» di Saint-Gilles, in Francia, come riferito da L’Observatoire de la Christianophobie. Accoglie 270 alunni in tutto, dalla materna alla primaria. E’ tradizione che qui ogni anno, prima del S. Natale, si organizzi un presepe vivente estremamente apprezzato dalla popolazione (nella foto, l’edizione 2014). Infatti, anche quest’anno era stato programmato, per il 20 dicembre. Ma, secondo quanto riportato dal giornale on line locale ObjectifGard, il direttore dell’istituto ha informato personalmente il Sindaco, Eddy Valadier, di aver annullato tutto, a seguito dei sanguinosi attentati avvenuti a Parigi. Una motivazione risibile per un provvedimento invece drastico. Il primo cittadino, del partito Les Républicains, si è detto, infatti, «rammaricato» della decisione. Al punto da promettere che, per l’occasione, avrebbe disposto un sistema di sicurezza «significativamente rafforzato», essendo stata questa – almeno formalmente – la causa dell’annullamento. Dal canto suo, «lo Stato non ha esercitato alcuna pressione», ha dichiarato il Sindaco. Ma non c’è stato alcunché da fare. Irremovibile il direttore della scuola.
Da tener presente che il Comune, per l’organizzazione dell’importante manifestazione, aveva già stanziato un contributo eccezionale di 5 mila euro, oltre a garantire le strutture, la vigilanza e le pulizie, tutte a proprie spese: «Speriamo che almeno l’anno prossimo ci sia consentito di poter condividere questo appuntamento, tanto atteso tra la nostra gente». Forte il malumore tra i docenti ed i genitori degli alunni. Di certo, è questa l’ennesima, inattesa, clamorosa vittoria regalata agli jihadisti ed al clima del terrore da loro imposto. Oltre tutto da parte di una scuola, che si dice cattolica (fonte: No Cristianofobia).
http://www.corrispondenzaromana.it/notizie-dalla-rete/francia-scuola-cattolica-cancella-il-presepe-vivente/
03 dicembre 2015 ‘Nozze’ gay: trappola Ue sventata da Polonia e Ungheria. Se non ci fossero state Polonia e Ungheria, la frittata sarebbe fatta ed ancora una volta l’Ue avrebbe tradito le radici ed i Valori, su cui per millenni il Continente è stato costruito. Come riferito dal quotidiano spagnolo Abc, grazie al loro intervento, invece, è stato bloccato il 3 dicembre l’accordo all’esame del consiglio dei ministri dell’Interno europei, accordo che avrebbe permesso di riconoscere i diritti patrimoniali di tutte le unioni registrate, comprese quindi le cosiddette “nozze” gay e le coppie di fatto, affidando al giudice la decisione ultima, caso per caso, anche di fronte a divorzi tra partner di diverse nazionalità. Ovviamente, col vincolo di riconoscere poi in qualunque Stato europeo, le sentenze emesse. Chi ha proposto tutto questo, sapeva bene come ciò sforasse rispetto alle competenze dell’Unione, ma ha sperato di farla franca, contando sulla compiacente complicità di tutti e rassicurando i dubbiosi, suggerendone, a parole, un’applicazione «ampia e volontaria». E invece no: c’è chi nel tranello non è cascato, ha alzato la mano ed ha eccepito come tale provvedimento violi il principio fondamentale di sussidiarietà, interferisca con le identità nazionali e calpesti il diritto di famiglia dei singoli Stati membri, andando contro le loro «tradizioni ed i loro valori» in materia. E’ stato facile, per Polonia ed Ungheria, smontare il giocattolo, ma tanto di cappello per avere avuto il coraggio di farlo in aula. Così il ministro di Giustizia del Lussemburgo, Felix Braz, ha commentato, sconsolato: «Oggi non ci resta che constatare il fallimento dei negoziati. Non c’è un accordo politico unanime». Da cinque anni tra i 28 Paesi dell’Ue le trattative erano in corso, infischiandosene delle regole essenziali: ma le due delegazioni polacca e ungherese han rimesso le cose a posto, incoraggiando anche i perplessi a dir la loro, come han fatto Portogallo, Lettonia e Slovacchia, i quali han dichiarato di aver accettato per buone le rassicurazioni avute, pur nutrendo perplessità sui provvedimenti, essendo, la loro, una legislazione ancora «tradizionale», come l’han definita. Il ministro di Giustizia svedese, Amdres Ygeman, ha già promesso guerra, ritenendo la linea pro-family «discriminatoria». Sulla stessa linea la sua collega francese, Christiane Taubira, esponente del partito Walwari, sezione in Guyana del Partito Radicale di Sinistra. Così già si stanno studiando le prossime mosse da compiere per trovare l’inghippo e forzare le regole. Pur di far passare i nuovi regolamenti, ad esempio, pare si sia pronti a sacrificare il voto unanime ad una sorta di “maggioranza qualificata” di 9 Stati membri soltanto; il che, tuttavia, significherebbe tradire quella condivisione di «valori comuni», su cui si è sempre preteso retoricamente di voler fondare la “nuova” Europa. Lo scontro è solo rinviato (fonte: Osservatorio Gender). http://www.corrispondenzaromana.it/notizie-dalla-rete/nozze-gay-trappola-ue-sventata-da-polonia-e-ungheria/
03 dicembre 2015. Il trapianto di utero in un corpo maschile, l’ultima follia di una scienza anti umana. http://www.corrispondenzaromana.it/notizie-dalla-rete/il-trapianto-di-utero-in-un-corpo-maschile-lultima-follia-di-una-scienza-anti-umana/
Erdogan IRAN Salman ] tutte le anime maledette e predestinate all'inferno? loro non conosceranno mai Dio personalmente nella loro vita! si sono Vescovi, Papi, ecc.. ma, non c'è nessuna speranza per loro! e questi scellerati non pensano mai, almeno poco prima di cadere nell'abisso dell'inferno: "io non sono santo come: San Antonio, Santo Francesco o come Santa Chiara: e quindi non è possibile per un peccatore ipocrita come me, di poter avere una relazione con Dio!" poi, nella loro bestialità dicono sempre: "io non conosco Dio, soltanto perché Dio non esiste!"
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] concorderete adesso con me che, tutti quelli che dicono: "Dio non esiste!" perché, loro non lo hanno conosciuto, poi, andranno all'inferno, insieme con tutti quelli che dicono: "Dio esiste!" ma, ugualmente non lo hanno conosciuto! Ora nessuno può incontrare Dio, al fuori degli ebrei: ecco perché Gesù, Maria, e tutti gli Apostoli loro erano degli ebrei, perché, tutto questo è nella alleanza tra Dio JHWH ed Abramo! ed anche se i Farisei hanno distrutto le genealogia paterne agli ebrei per spingerli sempre nella shoah? Dio che tutti sanno: essere misericordioso, mi ha detto che: non si lascerà inibire da una storia squallida e infame, di questo tipo di massoni del talmud, che soltanto per i Rothschild sarà una storia infame!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ cosa significa che: Dio ha creato l'uomo a sua immagine ed a sua somiglianza, se poi, tutti gli uomini non erano chiamati ad avere una relazione personale con Dio? POI, QUESTE PAROLE: "Sua Immagine ed a Sua Somiglianza"? NON AVREBBERO NESSUN SIGNIFICATO! ECCO PERCHé, non potrebbe mai esistere una religione che possa essere salvifica! e poiché Maometto è all'inferno, proprio perché, Maometto non ha mai avuto una relazione personale con Dio, poi, è impossibile che non possiate andare all'inferno anche voi, insieme con lui, che siete i suoi seguaci! tutte le vostre opere buone saranno dimenticate, perché non avere una personale relazione con Dio è il massimo di tutti i peccati di tradimento che un uomo possa commettere!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ non c'è nessuno al mondo che può salvare la religione islamica al di fuori di me! [ ovviamente, a motivo della congiura Rothschild Salman: per disintegrare: Europa Russia Cina ed Israele, noi Possiamo, anche, ammettere che ISLAM possa sopravvivere ad una terza guerra mondiale, ma, certo non potrebbe mai sopravvivere ad una quarta guerra mondiale, dove i cristiani saranno stati, già tutti uccisi e non ci sarà nessuno che abbia la divina natura e potenza spirituale: per poter essere in grado di fermare la invasione aliena del nostro pianeta, no! non potrà essere fermata da voi e da nessuno! perché, soltanto i cristiani biblici fondamentalisti, e nati di nuovo, come me, possono fermare i demoni! i vostri figli? se li mangeranno perché tutti gli alieni sono cannibali!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ se, io mi vendicassi contro di voi, che siete venuti da me con lealtà: POI, IO NON POTREI MAI ESSERE UNIUS REI! PERCHé, SE IO NON TROVASSI IL MODO DI DARE UNA AMNISTIA ASSOLUTA universale, contro, TUTTI I CRIMINI COMMESSI FUORI DEL MIO REGNO, e se, io non avessi una via di Redenzione per tutti: verso il Paradiso: al di fuori della RELIGIONE? POI, la guerra mondiale nucleare sarebbe la giusta ed inevitabile punizione per tutti!
lorenzoALLAH
i massoni ucraini hanno tradito la MAMMA Russia e si sono venduti a Satana nella NATO, ora se non vogliono morire di fame? LORO DEVONO TUTTI MORIRE TUTTI IN GUERRA!
Filorussi denunciano bombardamenti esercito ucraino su Donetsk e aeroporto
USA si rifiutano di garantire debito Ucraina, Russia pronta a dichiarare default Kiev
lorenzoALLAH
KERRY 322 DI CAZZATE, nella sua vita, NE HA DETTE TANTE, MA, QUESTA è LA PIù GROSSA BESTIALITà CHE IO GLI HO SENTITO USCIRE DALLA SUA BOCCA! USA, Kerry lega forza terroristi del Daesh con permanenza al potere di Assad: ] lui dice così soltanto perché, lui KERRY non è riuscito ad ottenere il genocidio di tutti gli sciiti [ PERò IN COMPENSO è riuscito ad ottene il GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI!
lorenzoALLAH
SIAMO ONESTI: COME I PAKISTANI POSSONO SOPRAVVIVERE SE NON LEGGONO I COMMENTI DI UNIUS REI? ISLAMABAD, 6 DIC - Il social network YouTube è di nuovo visibile in Pakistan dopo tre anni di censura imposta a causa della diffusione di un video anti-islamico. Lo ha verificato l'ANSA a Islamabad. Il sito era stato oscurato a tempo indefinito dopo il suo rifiuto di rimuovere i contenuti offensivi per la religione islamica. La decisione era stata presa dopo la diffusione sui social del video amatoriale 'L'Innocenza dei musulmani' prodotto da un misterioso copto egiziano negli Usa in cui si insulta Maometto.
lorenzoALLAH
CAZZO! io ho visto SUA SANTITà PAPA FRANCESCO che sputava nell'unico occhio: triangolo piramide massonica di LUCIFERO OBAMA NWO, e da quel momento Rothschild SPA TALMUD FED non ha mai visto più la luce! E QUESTO è UN MIRACOLO VERAMENTE POTENTE!
lorenzoALLAH
NIENTE PAURA! i Pravy Sector sono soltanto uno dei tanti pogrom della NATO! il pogrom sharia? è soltanto iniziato, e il meglio deve ancora arrivare!
lorenzoALLAH
NESSUNO si dovrebbe troppo spaventare per un fenomeno naturale ciclico, che si ripete ogni 60 anni, cioè, di una guerra mondiale nucleare 322 NWO il gufo, perché SHOAH è soltanto un altro 666 SPA ROTHSCHILD, cioè, un altro Olocausto mondiale: quindi, voi non siate spaventati più di tanto: perché Saudita MECCA CABA allah akbar ha detto che si può fare!
lorenzoALLAH
I MIEI FRATELLI PALESTINESI HANNO, MOLTI CRIMINI SHARIA NAZISTI, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, ECC.. ECC.. MA, IN COMPENSO, LORO HANNO UNA ARMA SEGRETA ED INVINCIBILE, CHE NON CONOSCONO, E NON SANNO NEANCHE DI AVERE! che presunzione possono avere, SIA i palestinesi, CHe gli israeliani entrambi ABUSIVI, di stare nel Regno di Dio, TERRA SANTA, se, entrambi comprano ad interesse: il loro denaro: dal satanista FARISEO Rothschild? Ma, se usano questa arma SEGRETA CHE IO HO DATO LORO? lol. poi, SARANNO entrambi cacciati da Dio! MA, IO CREDO CHE A MOTIVO DEL LORO AMORE SHARIA GENOCIDIO A TUTTI GLI INFEDELI ALLAH AKBAR CALIFFATO MONDIALE, POICHé, LORO SONO PIù SANTI? POI, DOVREBBERO ESSERE LORO A TOGLIERE IL DISTURBO!
lorenzoALLAH
circa gli alieni abductions nei dischi volanti? ] [ SPA FED FMI DARWIN SODOMA GENDER, ecco come la TUA fede negativa plasma MERDA intorno a te ] quello che più genera repulsione dei demoni alieni Gmos CIA MOSSAD NWO Talmud GOLEM agenda Rothschild Kabbalah magia nera: biologia sintetica A.I. google i cannibali? è che sono asessuati: quindi non te li puoi nenche sbattere come potresti fare con una troia! e se, tu nomini a loro, per tua protezione: il nome di Maometto o di Allah Akbar? loro, gli alieni, ti uccidono subito! Ma se tu nomini loro il nome di Gesù di Betlemme? sono loro che muoiono subito: invece!
lorenzoALLAH
GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD USURA, sono tutti gli Stati SPA Banche Centrali, culto: talmud DARWIN SONO TUTTI STATI a sovranità sospesa: "castrati" infatti, SENZA SOVRANITà MONETARIA è IMPOSSIBILE ottenere una vera SOVRANITà POLITICA, QUINDI I POLITICI SONO TUTTI DEI TRADITORI DEL POPOLO: che fanno gli esattori di Rothschild! PREPARATEVI! STA PER GIUNGERE UN MASSACRO COLOSSALE
lorenzoALLAH
è OTTIMO IL DISCORSO DEL LADRO ASSASSINO TRADITORE STROZZINO: "ALLORA, TU OBAMA, TU RESTITUISCI LA SOVRANITà MONETARIA AL TUO POPOLO!" STRAGE in California. VOI VI STATE RADICALIZZAND IN UNA IDEOLOGIA GENDER DARWIN LE SCIMMIE SENZA NESSUN SUPPORTO SCIENTIFICO! Obama: "Pericolo radicalizzazione" "Minaccia su cui ci concentriamo da anni: il pericolo di persone che soccombono a ideologie estremiste violente". Oggi discorso di Obama alla nazione
lorenzoALLAH
MA, I SUOI MANDANTI SONO IN ARABIA SAUDITA! ISIS SHARIA RISPETTA TUTTA LA LEGISLAZIONE SAUDITA SHARIA IN TEMPO DI GUERRA! QUESTA è SEMPRE LA STESSA STORIA DA 1400 ANNI! E' stata torturata per cinque giorni l'avvocatessa e attivista per i diritti delle donne e delle minoranze, Samira al Nuaimy, 'giustiziata' in pubblico a Mosul, nel nord dell'Iraq. Lo riferisce l'Onu a Baghdad. I miliziani dell'Isis volevano che si "pentisse" per le critiche allo Stato islamico via Facebook. La donna ha rifiutato.  L'episodio è avvenuto il 22 settembre, ma senza precisare le modalità dell'esecuzione. Il responsabile della missione dell'Onu a Baghdad, Nikolay Mladenov, ha definito l'uccisione dell'avvocatessa "un crimine rivoltante". Samira al Nuaimy era particolarmente attiva sui social network, con interventi in cui promuoveva i diritti delle donne e delle minoranze e criticava le azioni dell'Isis, in particolare la distruzione dei siti storici e religiosi considerati eretici nella visione dei fondamentalisti sunniti. L'avvocatessa era stata arrestata il 17 settembre, ma si era rifiutata di fare atto di pentimento per le opinioni espresse. Una Corte islamica dei jihadisti l'ha quindi condannata a morte. Mladenov ha rivolto un appello al governo iracheno e alla comunita' internazionale perche' "facciano fronte al pericolo che minaccia la vita, la pace e la sicurezza dell'Iraq e degli iracheni" e perche' "facciano tutto il possibile per assicurare alla giustizia gli autori di questi crimini".
lorenzoALLAH
IL GOVERNO DEI MASSONI FARISEI ROTHSCHILD BILDENBERG CI HA TRADITI, ORA DOBBIAMO TUTTI BADARE A NOI STESSI! ARMATEVI! in America il dibattito sul controllo delle armi continua a tenere banco soprattutto dopo la strage di San Bernardino, Michele Fiore, deputata repubblicana italoamericana del Parlamento del Nevada, sceglie un modo insolito per inviare gli auguri di Natale ai suoi elettori. La bionda parlamentare compare in una foto-cartolina, postata anche su Facebook, insieme alla famiglia, davanti all'albero, tutti vestiti di rosso e tutti armati con pistole, fucili e armi d'assalto: il marito, la madre e le due figlie, Sheena e Savanah. Nella foto anche i nipotini, Jake, Jayden, Mara e Morrigan, ma l'unico a tenere in mano un'arma e' Jake, 5 anni, probabilmente perche' gli altri sono ancora piccoli. Nel messaggio la deputata scrive: "Tocca agli americani difendere l'America. Buon Natale dalla mia famiglia alle vostre famiglie". Fiore e' nota in America per la sua campagna a difesa delle armi e la sua pagina Facebook e' piena di sue immagini mentre posa con pistole. Lo scorso anno, il suo nome balzo' sulle cronache per i commenti durante una situazione di stallo tra un allevatore armato del Nevada e l'Fbi. "Non venite qui armati aspettandovi che il popolo americano non risponda al fuoco", disse all'epoca. http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/12/5/e3490c861d0223c27b7d0b29856bc37d.jpg
lorenzoALLAH
questo è un dolore ed una ingiustia sconfinati che assolutamente dobbiamo scaricare contro la ARABIA SAUDITA e contro il suo maledetto profeta Rothschild! ] [ Iniziano ad emergere le identita' e le storie delle 14 vittime della strage al centro per disabili di San Bernardino, in California. Tra le persone uccise da Syed Rizwan Farook e dalla moglie Tashfeen Malik ci sono anche un parente di un giocatore dei Giants, la squadra newyorchese di baseball, e un padre di sei figli. "Ho appena saputo che mio cugino è tra le vittime, sto così male in questo momento", ha scritto su Twitter il giocatore Nat Behre. Un'altra delle persone uccise, invece, si chiama Michael Wetzel, 37 anni, specialista sanitario della contea e padre di sei figli. Immediatamente e' partita una gara di solidarietà online per raccogliere fondi per la famiglia dell'uomo. Dopo la sparatoria, la moglie Renee aveva mandato un messaggio disperato agli amici per sapere se avevano notizie del marito che era al lavoro nel centro. Poi, otto ore dopo, ha ricevuto la notizia che anche lui era morto.
E ancora tra le vittime c'è Nicholas Thalasinos, 52 anni, per dieci anni impiegato come ispettore sanitario in New Jersey prima di trasferirsi in California. http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/12/4/cdb3bf5282c5795f46f176fd9a2a187c.jpg
lorenzoALLAH
tu non puoi, non stimare, i satanisti: qualche volta! ] [ SI è VERO, I LEADER USA SARANNO ANCHE TUTTI FARISEI MALIGNI ASSASSINI LADRI USURAI, COMPLOTTISTI golpisti, terroristi islamici culto, E STERMINATORI DI POPOLI, SPREGEVOLI GENDER DARWIN SCIMMIE: LE BESTIE DI SATANA DEL TALMUD MASSONI E SATANISTI CORROTTI TRADITORI BILDENBERG TUTTA LA FECCIA è NELLA 322 DI KERRY E BUSH (CHE LORO HANNO IL TESCHIO CON TUTTE LE OSSA: I PIRATI ASSASSINI), MA, tuttavia, RIMANGONO SEMPRE DELLE PERSONE CON IL SENSO PRATICO DEGLI AFFARI SPA! LO SANNO TUTTI ADESSO, CHE, SENZA DISINTEGRARE MECCA CABA E TUTTA LA LEGA ARABA? QUESTO TERRORISMO SHARIA NON POTRà MAI TERMINARE! NEW YORK - Poste di fronte a un evolversi della minaccia di attacchi mortali da estremisti interni, le autorita' Usa rivedono la strategia nel combattere il terrorismo dopo la strage di San Bernardino. Lo afferma il segretario per la sicurezza nazionale, Jeh Johnson, in un'intervista al New York Times. ''Siamo passati ad una nuova fase nella minaccia del terrorismo globale e negli sforzi per garantire la sicurezza interna. E' necessario un nuovo approccio'', ha detto.
lorenzoALLAH
06.12.2015, SE, TUTTI I MEDIA OCCIDENTALI, PAGATI DALL'UNICO: SISTEMA MASSONICO: SENZA SOVRANITà MONETARIA, USURA: UNICO SPA FMI, NWO 322: NETWORK SATELLITE TV, SONO A DISPOSIZIONE DI BILDENBERG ROTHSCHILD SPA NATO FED CIA I SACERDOTI DI SATANA? QUESTI SONO I RISULTATI! PERCHé: 1. SE ONU NON ERA UN GENDER; 2. SE I MEDIA FUNZIONAVANO, E SE, 3. ERA VERA LA DEMOCRAZIA? VOI NON AVRESTE MAI POTUTO INVADERE LA SIRIA CON LA GALASSIA JIHADISTA TERRORISTA TURCO SHARIA SAUDITA IL NAZISMO. ALLORA COSA L'OCCIDENTE STA FACENDO IN SIRIA: SE NON ESISTE UN MODELLO DI DIRITTI UMANI IN TUTTA LA LEGA ARABA? QUESTA CLASSE POLITICA OCCIDENTALE? DEVE ESSERE TUTTA FUCILATA: PER ALTRO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, DA UN TRIBUNALE MILITARE POPOLARE, E NON C'è NESSUNA SPERANZA DI POTERLI SALVARE! Con un machete un uomo ha attaccato i passeggeri della metropolitana alla stazione Leytonstone. Come riferito, prima di scagliarsi contro la gente l'aggressore ha gridato "per la Siria." L'uomo è stato arrestato: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1673375/UK-Aggressione-Machete.html#ixzz3tWEQtbHb
per favore qualcuno risponda per me! I SERVIZI SEGRETI SAUDITI MI HANNO BLOCCATO L'ACCESSO A QUESTO MIO VIDEO ] [ in youtube mi stanno impedendo di poter rispondere a questo musulmano +Amr Ibrahim  e questa è la seconda volta che io vengo bloccato, dai servizi segreti sauditi, ed ora è la terza volta che devo riavviare firefox, per riaccreditarmi in google! IO HO IMPOSTATO LA OPZIONE DI NON TRACCIAMENTO, QUINDI IL BROWSER MI COSTRINGE A FARE L'ACCESSO DEL DOPPIO PASSAGGIO TUTTE LE VOLTE CHE VENGO BLOCCATO, ma, io volevo dire a lui +Amr Ibrahim  soltanto che, COME SI FA A UCCIDERE QUALCUNO(pena di morte per apostasia) O A TRATTARE COME TRADITORE, UN MUSULMANO CHE CERCA DI SERVIRE DIO: SOMMA VIRTù, DECIDENDO DI DIVENTARE CRISTIANO! in questo modo la reciprocità viene a mancare e questo rende inevitabile la guerra. Ecco perché loro hanno fatto diventare Islam un satanismo che deve essere distrutto! ma, io eviterò di portare questo commento inutilmente per la terza volta sotto il video perché certamente firefox si bloccherebbe nuovamente!
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi! https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
humanumgenus
se non accedi in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion con il tuo account google, poi, sei consapevole della realtà, quella strega di youtube: ha messo in prima pagina:"commenti più popolari", nessuno dei miei commenti! Ovviamente, se fai l'accesso, la pagina dei "commenti più popolari" sarà diventata la tua! ma, questo non vuol dire che qualcuno legge i miei commenti, essi sono totalmente invisibili a tutti, infatti nessuno risponde ai miei commenti! ECCO PERCHé DONAL TRUMP HA RAGIONE A VOLER CHIUDERE INTERNET DEFINITIVAMENTE, QUESTO è IL REGNO DEI CANNIBALI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, ED IL REGNO DEGLI ALIENI, QUESTI: A.I. DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE, SONO UNA ESOTERICA SOPRANNATURALE E SPIRITUALE BIOLOGIA SINTETICA, che, sono tutti demoni e streghe, che NON POTREBBEro MAI LASCIARE UN FUTURO AL GENERE UMANO!
humanumgenus
Usa, Trump: chiudere frontiere ai musulmani. ] lui ha perfettamente ragione, NON è NEI VALORI DELLO OCCIDENTE DI SUICIDARSI CON IL NAZISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA! QUINDI è OBAMA IL TRADITORE DEI VALORI DEMOCRATICI! DONALD TRUMP ED UNIUS REI SONO UN PERICOLO CHE NOI SIAMO COSTRETTI A VIVERE SE VOGLIAMO SALVARE IL MONDO DALLA GUERRA MONDIALE! [ La proposta choc dell'eccentrico candidato repubblicano alla Casa Bianca, che continua a crescere nei sondaggi. Sta facendo discutere negli Stati Uniti la proposta del candidato repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump. L'imprenditore statunitense, in testa nei sondaggi per la candidatura del GOP alla presidenza, ha acceso la campagna elettorale per le primarie repubblicane con l'idea di chiudere le frontiere USA ai musulmani "almeno fino a quando i nostri rappresentanti non riusciranno a capire cosa sta succedendo". Quella che appare a tutti gli effetti una provocazione, prima di tutto alla luce della sua completa impraticabilità per ragioni costituzionali, ha suscitato immediate reazioni del mondo politico USA, incontrando al contempo il favore di molti americani. I sondaggi pubblicati dopo la proposta choc di Trump lo vedono infatti in salita, nonostante i sui avversari per la nomination repubblicana abbiano cercato di minimizzare parlando di idea "ridicola" e "demenziale".
Donald Trump: con Hussein e Gheddafi il mondo sarebbe migliore
Donald Trump: “accordo nucleare con Iran spiana strada a bomba atomica e minaccia Israele”
Donald Trump: “I raid russi sono una cosa positiva”
Donald Trump: USA hanno rovinato rapporti con tutto il mondo: http://it.sputniknews.com/politica/20151208/1686140/trump-chiusura-frontiere-musulmani.html#ixzz3tkjNGVIE
humanumgenus
PROPRIO Ankara STA FACENDO un gesto 'provocatorio e minaccioso' SE NON DIMOSTRA CHE la convenzione di Montreux, proibisce la presenza di militari armati sulla plancia! 08.12.2015( Passando il Bosforo, la nave militare russa non ha violato nessun articolo della convenzione di Montreux, dice il portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova. La nave militare russa Cesar Kunikov, che attraversava lo stretto del Bosforo il 4 dicembre, non ha violato nessun articolo della convenzione di Montreux che regola la navigazione e il passaggio degli "Stretti Turchi", tra cui il Bosforo. Lo ha riferito il portavoce del ministero degli Esteri della Russia Maria Zakharova. Il 4 dicembre, quando la nave passava il Bosforo verso il sud, la parte turca ha avvistato sul ponte un militare con un sistema missilistico trasportabile. "Chissà per quale ragione Ankara interpreta questo come un gesto 'provocatorio e minaccioso'. Ogni equipaggio ha il diritto di proteggere il proprio naviglio", aggiunge Zakharova: http://it.sputniknews.com/mondo/20151208/1686622/bosforo-nave-militare-russia.html#ixzz3tki8A8ks
humanumgenus
USA: “insignificante” la quantità di petrolio jihadista in Turchia, CIOè, 44 MILIONI DI DOLLARI AL GIORNO! Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”. Media turchi censurano prove della Russia su business petrolio tra Ankara e Daesh: ] [  Brent sotto i 40 dollari, per la prima volta dal 2009: http://it.sputniknews.com/economia/20151208/1688807/petrolio-brent-prezzi.html#ixzz3tkh8d0wo
humanumgenus
QUESTA è UNA INVASIONE ARMATA, TANTO PIù GRAVE, QUANTO LA COMUNITà INTERNAZIONALE HA DISTRUTTO QUESTO PAESE ATTRAVERSO L'AFFLUSSO DI LORO TERRORISTI ISLAMICI IN JIHAD, UN DELITTO PIù GRANDE NON ESISTE, PERCHé QUESTO è STATO UN DELITTO DI STERMINO! Generale turco: eccessivo inviare in Iraq 25 carri armati. Rafforzare i reparti che legittimamente si trovano all'estero è possibile, ma deve essere fatto su scala più ridota e soltanto col consenso del paese, nel cui territorio si trovano i reparti che ricevono rinforzi. L'accaduto ha preoccupato tutti nella regione. Queste cose devono essere fatte in maniera concordata, perché non è una solita operazione di rinforzo programmata": http://it.sputniknews.com/mondo/20151208/1686090/Turchia-Iraq-generale-commento.html#ixzz3tkfS3G9a
humanumgenus
TUTTI I GOVERNI GUIDATI DA LOBBY DI USURAI MASSONI BANCHIERI ROTHSCHILD SPA 666, SONO UN CRIMINE DI SATANISMO ASSOLUTO, E QUESTA PORTAEREI ERA IMPEGNATA IN ESERCITAZIONI, CON I DISCHI VOLANTI ALIENI, QUANDO DIEDE L'ORDINE DI ABBATTERE IL DC10 SUI CIELI DI USTICA, PERCHé, IL DC10 ERA IN RITARDO SULLA SUA ROTTA E AVEVA VISTO QUELLO CHE NON DOVEVA VEDERE: SIA BENEDETTO DA DIO CHI PUò ABBATTERE QUESTA PORTAEREI DEL DEMONIO!  ] Portaerei francese si sta dirigendo verso il Golfo PersicoLa portaerei “Charles de Gaulle” della marina francese, che ha assunto il comando delle operazioni navali della coalizione internazionale che sta combattendo contro l’ISIS (DAESH), ha lasciato il Mediterraneo orientale e si sta dirigendo verso il Golfo Persico: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tkdTvf8m
humanumgenus
l'attacco degli USA alle truppe siriane è stato FATTO intenzionalmente: e questo non è il sintomo maggiore della loro malafede, dato che hanno fatto fare la pulizia etnica di tutti i non sunniti wahhabiti, proprio dai loro terroristi esercito libero siriano! ] Attacco USA alle truppe della Siria, Mosca: situazione sta divenado rovente 08.12.2015 [ GLI USA HANNO FATTO STERMINARE TUTTI I CRISTIANI DELLA SIRIA E DELLO IRAQ (3,5 milioni di martiri ) INTENZIONALMENTE, E DI TUTTO QUESTO IO SONO TESTIMONE: gli USA SONO I SACERDOTI DI SATANA! Mosca è preoccupata dalle notizie sull’attacco della coalizione contro le truppe governative della Siria, ha dichiarato il ministero degli Esteri russo. "Mosca è seriamente preoccupata dalle notizie sull'attacco del 6 dicembre, quando gli aerei della coalizione hanno colpito le truppe governative della Siria a Deir ez-Zor, nonché dalle conseguenze del raid su obiettivi sbagliati nei pressi di Al-Hasaka che ha provocato delle gravi vittime tra i civili", — è detto nel commento diramato dal ministero. "Tutto sommato, questi incidenti dimostrano che la situazione sul piano della lotta contro il cosiddetto Stato Islamico (DAESH) in Siria e Iraq sta diventando rovente", — ha constatato il ministero degli Esteri: http://it.sputniknews.com/mondo/20151208/1689051/Usa-Siria-attacco.html#ixzz3tkbTIZ9t

[ open letter to my Israel ] la guerra mondiale può scoppiare da un momento all'altro è questo rederebbe inutile il tuo arsenale militare perché sarebbe interpretato come un atto ostile, contro Russia e Cina, quindi, se, tu non usi le tue atomiche, tra sette giorni? Vai a fare in culo!
[ fino a domenica sera, potrei fare un viaggio ed essere offline]
1. Se il King Saudi Arabia, mi da lo Stato laico, e condanna della sharia, io gli concedo, di distruggere tutto quello, che, lui desidera sui miei siti!... ma, il vero pericolo sono i Bildenberg del Sistema massonico, che, hanno realizzato ibridi tra uomini ed animali, e hanno fatto ( i servizi segreti che ubbidiscono a Bush 322 Kerry) i sacrifici umani, sull'altare di satana, in tutte le nazioni del Nuovo Ordine Mondiale..
2. ma, se in 7 gioni: il King Saudi Arabia: non ti chiama, per distruggere Israele, e per fare il Regno di Palestina: nel deserto egiziano, e nel suo deserto saudita della madiana, tu lo devi uccidere, oppure, tu dovrai morire..
3. no! non ti lasciare confondere dalle sigle come: Sciiti, Sunniti, ecc.. perché, esiste un solo califfato mondiale.. un solo idolo imperialismo nazi MECCA... i loro litigi intestini, sono una abile strategia di depistaggio,.. e perché, al di fuori della civiltà ebraico-cristiana, non esiste il concetto della sacralità della vita umana... e questo, è nei fatti, l'eclissi del vero Dio JHWH, è anche l'eclissi dell'uomo, e le chiacchiere, non potranno mai, far risorgere le persone innocenti, che, loro hanno ammazzato..
4. se, Pakistan e Afganistan collaborano con i Talebani, poi, questo è il segno, che, la guerra mondiale è vicina!
I am a politician with a universal divine command to restore the Kingdom of Israel, to the blessing of all nations, that is why, it is called: "Kingdom of Palestine"
5. quei missili inviati dall'Iran ad Amas, sono la dimostrazione, che, l'Iran già possiede le sue bombe atomiche!
666. ovviamente come è sempre stato in passato, tutto questo, può essere soltanto, una congiura saudita, e i Farisei anglo-americani Illuminati, loro sanno tutto questo.. perché è la loro Kabbalah che le ha progettato!

[ my Israel, satanisti farisei anglo-americani hanno deciso di fare la guerra mondiale.. tu hai poche ore di vita! Le argomentazioni di Obama, di un governo ucraino massonico golpista, sono pretestuose, illegali abusive, intollerabili! Sanno molto bene, i satanisti massoni bildenberg, di non poter continuare a mantenere il controllo, se, il popolo sarà libero di votare, o di decidere, circa, la secessione!.. ma, con, il tuo attacco nucelare preventivo, contro tutta la LEGA ARABA, tu puoi salvare la tua vita, e il genere umano! ]

my Israel, tutti coloro che non hanno ancora rinuanciato alla sharia, cioè, tutti, certamente meritano di morire!

Ucraina: telefonata di un'ora Obama-Putin. Presidente Usa, azioni Russia violano sovranità Kiev
07 marzo, 07:41. Ucraina:telefonata di un'ora Obama-Putin. Il presidente Usa Barack Obama ha parlato telefonicamente per un'ora con il leader del Cremlino Vladimir Putin sull'Ucraina. Obama - si legge in una nota - ha ribadito che "le azioni della Russia sono in violazione della sovranità dell'Ucraina e della sua integrità territoriale, a cui abbiamo reagito con alcune misure, in coordinamento con i nostri partner Ue". Il presidente americano ha quindi indicato, che, "c'è un modo per risolvere la situazione diplomaticamente". Si abbassarsi le mutande, e farsi brutalmente, sodomizzare.. quindi arrendersi, senza combattere! lo giuro, "la Germania sparirà dalle cartine geografiche!" il suo satanismo, sacrifici umani sull'altare di satana e il suo sistema massonico, sono peggiori del nazismo stesso!

10:57. Crisi ucraina, Obama telefona a Putin. La situazione critica in Ucraina è stata discussa nella notte in una conversazione telefonica tra i presidenti degli Stati Uniti e della Russia Barack Obama e Vladimir Putin. La conversazione è avvenuta su iniziativa della parte americana, riporta il sito ufficiale del Cremlino. I due capi di Stato valutano diversamente i motivi della difficile situazione, si legge nel comunicato. In particolare Putin ha rilevato che la crisi è scaturita a seguito di un colpo di stato anticostituzionale, le nuove autorità in carica non hanno ricevuto nessun mandato popolare per governare e impongono alle regioni orientali, sud-orientali e alla Crimea decisioni illegittime. La Russia non può ignorare le richieste di aiuto pervenute, agendo comunque nel pieno rispetto del diritto internazionale. Allo stesso tempo il presidente russo ha sottolineato l'importanza delle relazioni russo-americane per garantire la stabilità e la sicurezza nel mondo.

L'Ucraina ha tolto il divieto di trasporto del combustibile nucleare 12:51
La Marina Militare ucraina ha annullato l'esercitazione navale russo- ucraina 12:18
I mass media: Viktor Yanukovich ricoverato in ospedale per un infarto 11:38
USA, inviata una nave da guerra nel Mar Nero 11:17
Crisi ucraina, Obama telefona a Putin 10:57
USA, il perfezionamento dello scudo missilistico costerà di $1,9 miliardi 10:32
Putin esalta le Paralimpiadi: possono cambiare la coscienza della gente 10:13
Gli astronomi russi hanno scattato le foto dell'esplosione di una antica stella 9:44
DiCaprio riceverà l'"Oscar" in Russia 9:03
L'UE sospende i colloqui con la Russia sui visti 3:42
Lavrov: gli USA non hanno ancora la lista dei funzionari russi non graditi 2:39
Scontrati due treni in Calabria, 7 feriti 1:28
Assad condivide la posizione della Russia in Ucraina 0:38
Yatsenyuk esorta la Russia ad avviare i negoziati 23:52

6 marzo 2014, Crimea e Kosovo: quali differenze?
La Crimea e il Kosovo hanno molte cose in comune: l'essere autonome, le basi militari di Paesi stranieri, nel proprio territorio e il sentimento di indipendenza della maggioranza della popolazione. Ma c'è qualcosa di diverso: i loro protettori.
Nei giorni scorsi molti paragonano gli eventi in Crimea con l'aggressione della NATO contro la Jugoslavia nel 1999. Questi eventi vengono interpretati a proprio piacimento. Ad esempio l'ex ambasciatore americano a Mosca Michael Mc Faul ha sostenuto sulla CNN che l'intervento militare russo non sia accettabile perché esiste una grande differenza tra la situazione in Crimea e quella in Kosovo nel 1999.
Non ha senso paragonare la Crimea e l'Ucraina con il Kosovo e la Serbia. La Serbia aveva minacciato i kosovari, mentre l'Ucraina non minaccia nessuno.
Ma può uno Stato minacciare una parte del suo territorio? Nella Provincia autonoma del Kosovo vivono serbi, albanesi, turchi ed altri popoli. Non esistono i kosovari. Chi difendevano gli Stati Uniti? In Kosovo non vive nessun americano, mentre in Crimea vive un milione e mezzo di russi: questa è una grande differenza.
Per i media occidentali tuttavia, ci sono molte somiglianze tra la Crimea e il Kosovo. Come ha scritto sul Guardian Ian Traynor:
La tattica e i metodi utilizzati da Milosevic durante le guerre nella ex Jugoslavia e nel Kosovo sono qui evidenti. Se, Putin ha deciso di essere il nuovo Milosevic, l'Occidente vedrà una nuova divisione in Europa.
Slobodan Milosevic voleva che tutto avvenisse per il meglio, ma è finita come sempre. Non aveva la forza di resistere all'espansione della NATO verso est.
Volendo concentrare le proprie forze dall'ovest all'est d'Europa, l'America ha scelto la Provincia autonoma serba del Kosovo e Metohija, per creare la sua base strategica. Per tale fine hanno usato l'Esercito di Liberazione del Kosovo (UCK), che poco prima faceva parte persino della lista delle organizzazioni terroristiche redatta dagli Stati Uniti.
L'operazione anti-terrorismo delle forze speciali serbe contro l'UCK, nel villaggio di Racak nel gennaio 1999, venne usata come pretesto per il bombardamento della Jugoslavia, senza l'autorizzazione delle Nazioni Unite. I media occidentali, dipingendo l'operazione nel villaggio di Racak come una strage di civili, avevano invitato gli Stati Uniti a reagire e proteggere la popolazione inerme. Dieci anni più tardi Helena Ranta, esperto giuridico finlandese, ha scritto nella sua autobiografia che la relazione sui fatti nei Balcani era stata scritta sotto la pressione dell'allora capo della missione OSCE, in Kosovo William Walker e del ministero degli Esteri della Finlandia: in realtà i corpi delle vittime erano di terroristi albanesi e non di civili.
Dopo che le forze della NATO sono entrate in Kosovo, gli Stati Uniti hanno costruito la seconda più grande base in Europa, "Bond steel". Permette agli Stati membri dell'Alleanza Atlantica di controllare l'area del Mediterraneo e del Mar Nero, così, come le rotte in Medio Oriente, Nord Africa e nel Caucaso e il transito delle risorse energetiche dalla regione del Caspio e dell'Asia centrale.
Per gli USA essersi stabiliti in Serbia è legittimo e molto vantaggioso. Gli americani non pagano nessun canone per l'utilizzo di terreni pubblici in Kosovo.
La Russia, a differenza degli americani in Kosovo, per la sua base paga 100 milioni di dollari all'anno. La Flotta russa del Mar Nero, si trova in Crimea già da 230 anni. " La Flotta del Mar Nero non è senza dimora.
Sebastopoli è la sua sede naturale", ha dichiarato il vice primo ministro Dmitry Rogozin. Inoltre la Crimea 50 anni fa faceva parte dell'Unione Sovietica, mentre gli Stati Uniti solo dopo un'aggressione hanno occupato una parte del territorio serbo e fanno di tutto per creare da lì, un proprio Stato fantoccio.
I legami storici, economici e culturali tra la Russia e l'Ucraina danno il diritto a Mosca ad intervenire per proteggere i propri cittadini. Una domanda: cosa ci fanno gli Stati Uniti in Serbia?

Redazione Online. 03:42. L'UE sospende i colloqui con la Russia sui visti
L'UE ha sospeso i colloqui bilaterali con la Russia sui visti e sul nuovo accordo di base, ha comunicato il capo del Consiglio europeo Herman Van Rompuy.
L'UE minaccia la cancellazione del summit Russia-UE, il divieto di rilascio dei visti e il congelamento degli attivi, se la Russia non terrà colloqui risolutivi con l'Ucraina.
"Se la Russia non riuscirà a raggiungere una de-escalation, ciò influenzerà seriamente le relazioni tra l'UE e la Russia", ha detto Van Rompuy.

12:51. L'Ucraina ha tolto il divieto di trasporto del combustibile nucleare.
L'Ucraina ha revocato il divieto di trasporto di combustibile nucleare, si dice nella lettera dell'Ispettorato pubblico per la regolamentazione nucleare dell'Ucraina.
L'ente comunica l'annullamento del divieto di trasporto dei materiali nucleari e radioattivi attraverso il territorio ucraino, si evidenzia nel documento, firmato il 6 marzo da Mikhail Gashev, primo vice direttore dell'Ispettorato pubblico per la regolamentazione nucleare dell'Ucraina, ispettore principale per la sicurezza nucleare e radioattiva dell'Ucraina.

11:17. USA, inviata una nave da guerra nel Mar Nero
Un cacciatorpediniere missilistico delle forze navali USA è stato inviato al Mar Nero, ha dichiarato il portavoce della Marina Militare USA.
È stato reso noto che a bordo della nave ci sono circa 300 marinai. Si è recata nel Mar Nero secondo l'accordo con Bulgaria e Romania sulle esercitazioni congiunte nel bacino.
Secondo il portavoce delle Forze Navali USA, la spedizione della nave non è legata alla situazione in Ucraina.

Obama avverte: alla Russia costerà caro il corso scelto
4 marzo, 09:18
Gli USA sospendono i preparativi per il G8 di Sochi
Gli USA sospendono i preparativi per il G8 di Sochi
2 marzo, 14:46
"Il futuro di Snowden nelle mani dei servizi segreti russi e americani"
"Il futuro di Snowden nelle mani dei servizi segreti russi e americani"
1 luglio 2013, 21:05
Le autorità della Crimea chiedono a Putin di garantire la pace

Putin: la Russia risponderà se ci saranno violenze contro i russofoni in Ucraina
In caso di escalation della violenza nei confronti della popolazione russa in Ucraina la Russia non potrà mettersi da parte. In caso di un tale evolversi della situazione Mosca intraprenderà le contromisure nell'ambito del diritto internazionale.

L'Estonia conferma: vera l'intercettazione shock sui cecchini di Maidan
Il ministero degli Esteri dell'Estonia ha confermato l'autenticità della conversazione telefonica tra il capo della diplomazia estone Urmas Paet e l'alto inviato dell'Unione Europea per gli Affari Esteri Catherine Ashton, in cui vevivano espressi dei commenti sui cecchini in azione a Kiev durante le manifestazioni di Maidan.

Il futuro dell'Arma più pacifica
L'Arma Missilistica Strategica si distingue tra le altre Arme delle forze armate per la sua predestinazione: mai guerreggiare pur rimanendo sempre pronti alla guerra. Alla più tremenda di tutte le opzioni possibili – la guerra missilistico-nucleare globale.

Crimea: antimaidan e la "gente gentile"
La Crimea è piena di "gente gentile". Così chiamano i taciturni militi armati nelle uniformi senza segni distintivi che nel corso delle giornata del 28 febbraio hanno messo sotto il proprio controllo i più importanti punti strategici della penisola: il Consiglio Supremo, l'aeroporto di Simferopol, l'aeroporto Belbek di Sebastopoli e una serie di altri.

Attacco ONU alla Chiesa: si alza l'asticella di una guerra ideologica e dottrinale
Il rapporto del Comitato per i Diritti del Fanciullo, fondato su osservazioni per lo più superficiali e contraddittorie, è un esempio di ingerenza dottrinale che ha radici profonde
Emanuele D'Onofrio
08.02.2014 /
In realtà, un numero crescente di governi sta spingendo per una riforma delle Commissioni ONU, viste con diffidenza proprio a causa dello scollamento che c'è tra i singoli membri (che agiscono da privati cittadini) e le politiche degli Stati di provenienza, ma anche a causa di una tendenza di questi organismi a spingersi ben al di là della loro funzione originaria, che è quella di controllare l'applicazione delle Convenzioni da parte dei Paesi firmatari. Continua infatti Riccardo Cascioli: "Quello che sta accadendo negli ultimi anni è che queste commissioni come quella dei Diritti del Fanciullo stanno andando molto al di là di quello che sarebbe il loro mandato, cercando di condannare ed esercitare pressioni anche su questioni che non spetterebbero a loro. Questo avviene perché questo 'sistema delle agenzie', tra cui sono le Commissioni, è composto da burocrati, personaggi, funzionari che vengono eletti dagli Stati. Soprattutto c'è stato, a partire dagli anni Sessanta, una forte infiltrazione di lobby molto interessate, o al controllo delle nascite oppure alle questioni del femminismo, all'aborto, ecc. Oggi in realtà queste agenzie sono di fatto tutte in mano ad una lobby molto potente, che è riuscita di fatto a convogliare un'enormità di fondi internazionali per lo sviluppo, per aiuti umanitari, ecc., in battaglie che sono invece l'agenda del radicalismo femminista, dei gay e su altri argomenti di questo tipo".

Questa lettura ci spiega, se spostiamo l'attenzione sui suoi contenuti, perché le 16 pagine di un documento che dovrebbe trattare la materia di diritti dell'infanzia affronti anche tematiche a questa estranee, come l'omosessualità, o addirittura in contraddizione, ed è il caso dell'aborto. Su ognuna di queste, il Comitato rileva delle violazioni da parte del Vaticano, che viene invitato a dare atto a politiche di riforma. Significativamente, la prima questione trattata è quella che appare più lontana dal mondo dell'infanzia, e cioè l'omosessualità. Eppure il Comitato non può fare a meno di notare la discrepanza tra la dichiarazione "progressista" rilasciata da Papa Francesco nel luglio del 2013 di ritorno da Rio e le "dichiarazioni del passato della Santa Sede", che contribuirebbero alla discriminazione sociale e alla violenza contro "adolescenti lesbiche gay, bisessuali e transgender, e dei bambini cresciuti da coppie omosessuali". L'argomentazione riflette un atteggiamento assunto regolarmente negli ultimi tempi da parte dei nemici della Chiesa, e cioè la strumentalizzazione della novità incarnata dal discorso di Papa Francesco in funzione anti-Vaticano. In realtà, come lo stesso don Fiorenzo Facchini ha ripetuto ad Aleteia nella sua intervista di due giorni fa, il "chi sono io per giudicare?" di Francesco va riferito alle persone, non ai loro comportamenti. L'attuale Pontefice, insomma, non va considerato un moderno e modernista "picconatore" della dottrina morale cattolica come è stata concepita fino ad oggi, dottrina che egli non ha mai inteso scardinare e alla quale invece il Comitato non risparmia un attacco che sa tanto di ingerenza "etica". Cascioli rileva: "E' certo che certe affermazioni di Papa Francesco, ben comprensibili all'interno di un anelito di incontro con gli altri, sono volutamente strumentalizzate per far credere che la Chiesa stia cambiando dottrina. A questo contribuiscono alcune forze all'interno della Chiesa, che guarda caso si prefiggono la stessa agenda dei nemici esterni su quei temi: tra questi ci sono l'episcopato tedesco, quello austriaco e quello svizzero".
Ai tempi della scuola chi non si è imbattuto nei propri libri di storia in lunghi capitoli che raccontavano del "secolarismo" della Chiesa, pronti a combattere gli Stati d'Europa per difendere o ampliare i territori dello Stato Pontificio? Ai giorni nostri, invece, ci siamo abituati ad assistere al fenomeno opposto, e cioè ad un costante assedio da parte del "pensiero unico" laico ai territori che la Chiesa ancora conserva come i propri, quelli ideali della morale e della dottrina. Il rapporto del Comitato per i Diritti del Fanciullo diffuso il 5 febbraio scorso, un documento di sedici pagine che vuole valutare la conformità dello Stato della Città del Vaticano rispetto alla Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia, è solo l'ultimo attacco, e di certo il più eclatante, che arriva dal pulpito laico più condiviso del pianeta. Il rapporto giunge in risposta all'audizione tenuta da monsignor Silvano Tomasi il 14 gennaio scorso, che presentava – atto richiesto a tutti gli Stati firmatari – i progressi della Santa Sede nell'applicazione della Convenzione che, ricordiamo la Santa Sede ha firmato nel 1990. Ebbene, il rapporto del Comitato, per la sua durezza costruita soprattutto su pregiudizi, faziosità e lacune, ha indotto molti osservatori a riconoscere un forte elemento di "cattofobia" da parte delle Nazioni Unite. Questo atteggiamento ha radici lontane, e ci chiede di analizzare il documento in profondità.

Se guardiamo la carta d'identità del Comitato per i Diritti del Fanciullo, scopriamo che si tratta di un gruppo di 18 persone elette dai membri firmatari della Convenzione, che lo statuto dell'ONU definisce "indipendenti", "di carattere altamente morale" e "di riconosciuta competenza nel campo dei diritti umani". L'aggettivo "indipendente" stabilisce che questi esperti esprimono posizioni personali, non vincolanti e non rappresentative dei Paesi di provenienza (tra questi, va notato, ritroviamo l'Arabia Saudita e la Federazione Russa, nazioni tutt'altro che limpide in tema di diritti umani). La guida di questo comitato è affidata a Susana Villarán, sindaco di Lima, cattolica conosciuta per le sue vivaci campagne condotte contro i vescovi del suo Paese a favore del matrimonio omosessuale, dell'aborto e delle questioni legate al genere, campagne che includono partecipazioni a gay pride e simbolici matrimoni omosessuali (non legali in Perù) celebrati presso il suo comune. Insomma, per comprendere le ragioni di questo atteggiamento anticattolico in seno all'ONU, occorre guardare alle basi del funzionamento dei suoi organismi. In merito a questo il direttore di La Nuova Bussola Quotidiana Riccardo Cascioli, intervistato da Aleteia, ha dichiarato: "In realtà oggi all'ONU il vero potere ce l'hanno in mano le agenzie: queste sono più di 40, vanno dall'UNICEF, all'Organizzazione Mondiale della Sanità, per citare solo le più note. Nel corso degli anni questi programmi, commissioni e agenzie hanno acquisito un potere importante, in quanto agiscono sul territorio delle singole nazioni e avendo in mano una notevole quantità di fondi comandano anche le operazioni. Tanto per fare un esempio, le politiche di controllo delle nascite nei Paesi in via di sviluppo molto si devono al potere di queste agenzie, che sono in grado di negare i fondi a quegli stati che non incoraggiano all'uso dei contraccettivi o all'aborto".
Un secondo aspetto su cui la Chiesa è criticata, e qui entriamo nella questione del gender, riguarda il suo modo di comunicare e definire i ruoli maschile e femminile nel linguaggio, ancora impigliato negli stereotipi di genere soprattutto nei testi scolastici e incline a promuovere "complementarietà e uguaglianza di dignità", due concetti contrari al "pensiero unico" che la Convenzione intende instaurare.

Un'altra questione evidenziata è quella dei sequestri e del traffico di persone, che viene accompagnata da una rapida menzione dei casi avvenuti nel passato in Spagna e nelle case Magdalene in Irlanda (raccontate nel discutibile film di Peter Mullan di qualche anno fa). In realtà i casi menzionati, per quanto ritenuti all'ordine del giorno dal Comitato, riguardano il passato, e questo il documento sembra ignorarlo, dato che la chiusura dell'ultima casa Magdalena risale a quasi vent'anni fa. Per chiederle di astenersi dal promuovere comportamenti violenti verso i bambini, esso suggerisce alla Chiesa di attenersi ad una "corretta interpretazione delle Scritture" nei suoi precetti e nei suoi insegnamenti, mostrando una straordinaria fiducia e disinvoltura nei confronti delle proprie competenze esegetiche.

Il quarto punto, la pedofilia, è certamente quello bollente, ma anche quello su cui il documento tocca le sue vette di pregiudizio nei confronti della Chiesa. Stupisce la grande superficialità con cui il tema del "sexual abuse" è introdotto, con riferimenti vaghi a "decine di migliaia di bambini" colpiti in tutto il mondo. Le osservazioni poi sulle politiche di copertura dei preti pedofili sembrano basarsi su casi piuttosto datati, e nella loro accusa "di non aver assunto le necessarie misure" per proteggere i bambini non prendono per nulla in considerazione il Rapporto presentato da monsignor Tomasi meno di un mese fa e che descriveva gli strumenti approvati negli ultimi anni per far fronte a, e sono parole del Rapporto, questo "triste fenomeno". In realtà, come racconta il libro Pedofilia. Una battaglia che la Chiesa sta vincendo (Sugarco, Milano 2014) di Massimo Introvigne e Roberto Marchesini (recensito su Aleteia), la Chiesa fin dal 1995 ha cominciato a prendere atto del fenomeno, mostrando una continuità che unisce Giovanni Paolo II, Benedetto XVI (che solo nel biennio 2011/2012 ha ridotto allo stato laicale 400 sacerdoti accusati di abusi) e ora Francesco. Eppure, a dispetto della gravità del problema, Cascioli fa osservare come esso sia ridotto dai "cattofobici" a semplice pretesto: "Come si elimina la Chiesa? Soprattutto screditandola. Per questo la pedofilia diventa un pretesto per fare questa battaglia contro la Santa Sede. Questo è anche paradossale, perché magari sono le stesse lobby che da un'altra parte cercano di promuovere la pedofilia, di far sì che vanga accettata, perché sappiamo che a livello internazionale dopo l'omosessualità si sta cercando di trasformare anche la pedofilia in uno dei tanti orientamenti sessuali possibili: questo succede in Olanda, ma anche in Italia, ad esempio, dove i radicali si stanno battendo perché venga abbassata l'età per il consenso dei rapporti sessuali, o addirittura di eliminarla completamente". Le ultime due questioni toccate dal documento hanno a che fare con la cosiddetta "salute riproduttiva", concetto ambiguo contro il quale nel luglio del 2012 si era scagliata l'on. Binetti in Parlamento, che con un'interrogazione puntualizzava come non si potessero accomunare, come invece avviene, la promozione materno-infantile con la contraccezione (preventiva e d'emergenza) e l'aborto. Riprendendo quella definizione, il Comitato chiede alla Chiesa di rivedere "la sua posizione sull'aborto con urgenza", intervenendo sul Codice di Diritto Canonico, e di "garantire agli e alle adolescenti l'accesso alla contraccezione". Proprio Papa Francesco, citato più volte nel documento come difensore di una visione "progressista" ma qui "stranamente" ignorato, nella sua esortazione apostolica "Evangelii Gaudiuum" ha escluso la possibilità che la Chiesa riveda la sua posizione dottrinale sulla difesa della vita umana, la quale non può pagare il costo di alcun presunto tentativo di modernizzazione. "Del resto – ricorda ancora Cascioli - bisogna tener conto che "la Convenzione, nel preambolo, sottolinea che il fanciullo va difeso "prima e dopo la nascita". Quindi di per sé sarebbe l'opposto di quello che questa Commissione sostiene. E poi chiede che la Chiesa cambi la Dottrina su queste cose, quindi si tratta di un attacco alla libertà religiosa che non riguarda soltanto la Chiesa, ma riguarda tutti. C'è un affermarsi di un'ideologia fortemente statalista, in cui lo Stato entra dentro qualunque aspetto della vita della Chiesa". In poche parole, l'unico aspetto che con i suoi pregiudizi e le sue evidenti ingerenze questo documento sembra rivelare è l'urgenza di una riforma dei meccanismi e delle strutture partorite in seno al massimo organismo mondiale con sede a New York.

Bruxelles i massoni Bildenberg, ci minaccia. A che scopo?
La UE teme che Renzi non sia affidabile come Monti e Letta
La nuova Bussola quotidiana
07.03.2014
di Ettore Gotti Tedeschi
http://lanuovabq.it/it/articoli-bruxellesci-minacciaa-che-scopo-8610.htm
Bruxelles declassa l'Italia per squilibri macro economici eccessivi. A metà aprile Bruxelles deciderà se le misure prese dal governo italiano, per le riforme ed il bilancio, saranno o no sufficienti (secondo Bruxelles), e se non lo saranno, la Commissione minaccia di sanzionarci per "squilibri eccessivi".

La decisione sembra presa per "incoraggiare" e accelerare l'attuazione di riforme strutturali. Se si incoraggia, va bene; se si minaccia, no. Ma siamo certi che sia questo lo spirito appropriato di Bruxelles? Io vorrei avanzare alcuni dubbi, o meglio sospetti, che provo a proporre al lettore della NBQ. Ma attenzione, si tratta solo di "sospetti".

Il primo e più importante sospetto sta nel sospetto che i tecnocrati di Bruxelles non siano contenti di non avere più come interlocutori i governi di Monti e di Letta. Direi perché erano filo-Bruxelles e pertanto "affidabili". Monti addirittura fece approvare e trasformare in legge il famoso "fiscal compact" che potrebbe esser un problema non sostenibile per il nostro Paese. Enrico Letta, persona ben diversa, di valore e di valori, ha dimostrato però molta "osservanza" verso Bruxelles e verso la Merkel. Entrambi sfiduciati. Sfiduciati per quel che non hanno fatto, sfiduciati soprattutto dalle imprese, da Confindustria. "Non c'è ripresa se non funziona l'impresa". Slogan perfetto. Bravo Squinzi.
Il secondo sospetto, altrettanto importante, sta nel fatto che i tecnocrati di Bruxelles sembrerebbero ritenere che il governo Renzi sia stato "eletto" dagli americani, che incoraggerebbero invece un atteggiamento meno di sudditanza alla Germania ed ai dictat di Bruxelles. Ma soprattutto che il governo Renzi sia destinato a ridiscutere il patto di stabilità e il "fiscal compact". Perciò va immediatamente declassato, "a priori", da parte di Bruxelles. Ma che scherziamo?
Il secondo dubbio, prima esposto, viene rafforzato e confermato dal fatto che Bruxelles vede che i fondi americani ricominciano a comperare italiano e le istituzioni americane ricominciano a comperare debito pubblico italiano. Lo spread scende a 170 p.b. con risparmi di 7-8 miliardi in interessi sul debito. Ohibò, non sarà che l'Italia si fa una sua
strategia di soluzione della crisi con gli americani e non con Bruxelles?
Ma, sospetti a parte, ci domandiamo: Bruxelles ha capito che l'Italia per stare nel patto di stabilità e persino per accettare i vincoli del fiscal compact, deve tornare a far crescere il suo Pil? Che deve creare crescita economica attraverso le imprese, occupazione, reddito, consumi e tasse conseguentemente pagate? Chissà se Bruxelles ha capito che per far ciò il nostro Paese deve risolvere, certamente i problemi strutturali facendo la riforma del lavoro e fiscale (anzitutto), ma deve anche investire?
Ma, ci domandiamo ancora, Bruxelles ha capito che il governo Renzi farà proprio questo: la riforma del lavoro e quella fiscale? Ma se lo ha capito perchè lo "minaccia"? Bruxelles ha capito che Renzi va sostenuto per il bene stesso dell'Europa? Perche se si andasse a nuove elezioni potrebbe vincere un "partito anti-Europa"? Bruxelles ha fatto i conti elettorali del nostro paese? Lo sa che su 100% di votanti più del 40% si astiene ormai strutturalmente? Ed il 60% che resta è composto all'incirca come segue: 20% centro sinistra, 20% centro destra, 20% grillini. Lo sa Bruxelles che se si andasse in queste condizioni a votare, Bruxelles rischia di non aver più l'Italia a sostenere gli stipendi dei suoi burocrati?
A volte mi domando quale sia il vero ruolo che dovrebbe avere Bruxelles verso il nostro Paese. Quello di minacciare sanzioni e penalità che ci impoverirebbero di più, se non riusciamo a diventare meno poveri? Cerchi di capire come sostenerci se non vuole privarsi del contributo del nostro Paese, che è meglio.

Dodici dati dell'economia mondiale che tutti dovrebbero conoscere
Cosa accade oggi nel mondo? Forse le risposte vi sorprenderanno
Forum Libertas. 07.03.2014 di Isabel Ordóñez. Quando si parla di macroeconomia o di economia globale, poche volte riusciamo a ottenere in una stessa informazione dettagli tanto variabili, curiosi o sorprendenti come quelli che ci offre un video diffuso da BBC Mondo. Sono questioni e contrasti sull'economia mondiale che vale la pena di conoscere.

Così, ad esempio, nel video si risponde a interrogativi su quali siano la Nazione più ricca del mondo e quella più povera, sul contrasto tra l'enorme debito dell'Africa e gli utili di imprese come Apple, Microsoft o Google, sui cambiamenti radicali nelle economie del Regno Unito e della Cina, sul gap tra le entrate dello statunitense medio e quelle dei più ricchi, sulla divergente aspettativa di vita tra la Cina e il Sudafrica.

Vediamo, e nello stesso ordine in cui appaiono nel video, i dati e le risposte che offre BBC Mondo a un totale di 12 interrogativi che probabilmente non conoscevate sull'economia mondiale e che sono interessanti da sapere.

1. L'8% delle persone percepisce il 50% delle entrate mondiali.

2. Il Lussemburgo, la Nazione più ricca, genera 78.000 dollari statunitensi per persona all'anno. La più povera, la Repubblica Democratica del Congo, appena 365 dollari all'anno per persona.

3. Il 5% dei più ricchi negli Stati Uniti ha aumentato le proprie entrate del 19% dal 1988, mentre le entrate dello statunitense medio sono salite solo dello 0,6% dallo stesso anno.

4. Nel 2013, per la prima volta, meno del 50% di tutta l'attività economica è venuto dalle economie avanzate.

5. Nel 1988, il 44% del mondo viveva con meno di 1,25 dollari al giorno. Nel 2008 la cifra si era ridotta al 23%.

6. Nel 1980 l'Africa rappresentava il 7,5% e l'Asia il 7,6% della produzione mondiale; nel 2013 l'Africa è passata a rappresentare il 7,6% della produzione mondiale mentre l'Asia è passata al 26%.

7. Il debito dell'Africa è di 261.000 milioni di dollari statunitensi, mentre imprese come Apple, Microsoft, Google, Pfizer o Cisco Systems hanno 347.000 milioni di utili.

8. In Sudafrica, l'aspettativa di vita è ora di 49 anni, e il 17% della popolazione, 5 milioni di persone, ha l'Hiv/Aids. In Cina l'aspettativa di vita è di 75 anni.

9. Nel 1990 l'economia del Regno Unito era 2,5 volte superiore a quella della Cina. Nel 2013, tuttavia, i dati si sono invertiti e quella della Cina era 3,5 volte superiore a quella del Regno Unito.

10. Nel 2002, la Cina ha acquistato 57.000 automobili di lusso, nel 2012 1,2 milioni.

11. Nel 1990 i grattacieli in Europa erano 21 e in Cina 10. Se guardiamo ai dati del 2012, in Europa erano 122, in Cina 937.

12. Quasi 250 milioni di persone hanno abbandonato il proprio Paese natale.
[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]
sources: Forum Libertas

Sartre e la mano creatrice di Dio. Ravvedimento o senile atto di un voltagabbana? [ no, la certezza di finire all'inferno! ] Rino Cammilleri
ALTRO DI QUESTO AUTORE
07.03.2014. Il filosofo e scrittore Jean-Paul Sartre (1905-1980), sostenitore indefesso del comunismo stalinista e di ogni liberazione sessuale (nel 1977 furono arrestati in Francia tre uomini per pedofilia e lui, con la sua compagna Simone de Beauvoir e il filosofo Michel Foucault, firmò una petizione a favore della liberalizzazione del sesso con adolescenti), concluse la sua vita in modo bizzarro (ma che testimonia una intelligenza in ogni caso acuta). Lo riporta il sito dell'Unione Cristiani Cattolici Razionali in data 12 gennaio 2014. Pochi mesi prima di morire Sartre rilasciò sul «Nouvel Observateur» un'intervista all'ex maoista Pierre Victor (vero nome Benny Lévy, poi ri-convertitosi all'ebraismo), intervista che dovette confermare per via delle polemiche che suscitò: «Non sento di essere il prodotto del caso, un granello di polvere nell'universo, ma qualcuno che era aspettato, preparato, prefigurato. In breve, un essere che solo un Creatore potrebbe mettere qui. E questa idea di una mano creatrice si riferisce a Dio». Nel 1982 la sua "vedova" Simone de Beauvoir, su «National Rewiew» ancora non se ne capacitava: «Come si potrebbe spiegare questo senile atto di un voltagabbana? Tutti i miei amici, tutte le "Sartreans", e la redazione di "Les Temps Modernes" mi hanno sostenuto nella mia costernazione».
http://www.rinocammilleri.com/2014/03/sartre/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+RinoCammilleri+(Rino+Cammilleri)
sources: Antidoti